Amazon: braccialetti, c'è chi li difende

L'ipotesi bracciale elettronico al polso dei lavoratori Amazon divide in due i dipendenti. Da un lato i sindacati, in prima linea le Rsu della Cgil, dall'altra quella di molti lavoratori dell'hub piacentino di Castelsangiovanni, che affermano di non sapere nulla o addirittura difendono a spada tratta il colosso americano. Il braccialetto "limiterebbe la libertà di movimento dei lavoratori - spiega Marco Pascai, Filcams Cgil - il dipendente sarebbe seguito passo passo sia nei movimenti che nel controllo del sito. Le lancette andrebbero indietro di secoli con un lavoratore controllato: in questo caso si cercano soltanto la massima produttività e il massimo controllo". "Introdurrei il braccialetto elettrico che dà la scossa quando il lavoratore è un fannullone - affermano invece due dipendenti ai cancelli - questa è un'azienda che ti dà tante cose: ti da il caffè gratis, i ticket restaurant, la palestra, la piscina, le navette. Chi viene qui a lavorare onestamente è contento e non fa polemiche".

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Progetto Vita compie vent'anni e lancia Life Style, perché la salute parte da abitudini sane
    Piacenza 24
  2. Carpaneto. Dopo il furto l'aggressione al responsabile del supermercato
    Piacenza Night
  3. Alla salita al Pordenone più di quaranta eventi collegati
    Il Piacenza
  4. 'Io moglie di un poliziotto in prima linea negli scontri: a Piacenza manifestanti tutt'altro che pacifici'
    Il Piacenza
  5. Foti a Roma per la firma del patto anti-inciucio: 'Mai governi con la sinistra'
    Piacenza 24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cavacurta

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      */